Project Description

Cosa regalare per un invito a pranzo o cena?

Morbi vitae purus dictum, ultrices tellus in, gravida lectus.

Appena riceviamo un invito a pranzo o a cena da amici, la prima cosa che pensiamo è la seguente: che cosa porto come regalo?

Ed inizia così la spasmodica ricerca su cosa fare: cibo, fiori, bevande, oggetti, indumenti? E già, è un grande dilemma.

Andiamo per ordine per le varie opzioni e vediamo quelle più corrette, quelle meno, e quelle che oggi ci danno la possibilità di scegliere un’idea originale.

Una regola precisa: mai arrivare a mani vuote, perché secondo il galateo portare qualcosa è sinonimo di ringraziamento per l’invito ricevuto. Iniziamo con l’idea dei vini per la cena o liquori per il dopocena, sono indicati solo qualora vi sia una certa conoscenza dell’ambiente e dei padroni di casa, in un contesto di confidenza ed amicizia ed in cui è possibile prefigurarsi la tipologia di cena a cui si sta andando incontro o si conoscono, un minimo, i gusti dei partecipanti. Se si decide di presentarsi con dei vini, bisogna prevedere che potrebbe non essere aperto durante la serata perché inadatto al menù e perché potrebbe non bastare a secondo il numero degli invitati; se invece si sceglie un Liquore per il dopo cena, si deve portare a temperatura ambiente e, se il padrone dovesse dimenticare di servirlo, mai ricordarglielo, sembrerebbe che lo avete comprato per voi.

Da evitare regali per la casa o il giardino quando non si conosce lo stile dell’appartamento, ma anche conoscendolo, non è detto che la scelta venga apprezzata dal padrone di casa.

Il mazzo di fiori, evitando di far inserire fiori dal significato equivoco, è sempre un gesto apprezzabile, a prescindere dai contesti. Ma ricordiamoci che un mazzo di fiori fresco potrebbe mettere la destinataria nelle condizioni di dover trovare un vaso in un momento in cui, magari, è impegnata con gli ultimi preparativi per la serata. E’ più indicato, quindi, presentarsi con una pianta, certo non ingombrante, forse più scomoda da portare, ma più semplice da posizionare una volta arrivati in casa.

Anche se può sembrare un regalo obsoleto, la classica scatola di cioccolatini è un regalo da preferire rispetto a gelati, dolci o torte fresche che potrebbero interferire con il menù della cena scelto dai padroni di casa o potrebbero essere in quantità inadatta al numero dei partecipanti se non lo si conosce. Certo, magari una scatola elegante con cioccolatini pregiati o artigianali. Se gli invitati sono un gruppo di amici, si può concordare il regalo in questione con gli altri ospiti della cena. Questo aiuta certamente a comprare qualcosa che la padrona di casa magari già desidera e quindi bisogna in qualche modo fare un pò di spionaggio per capire cosa può essere utile.

Per non mettere in difficoltà gli altri partecipanti alla serata, è sempre consigliabile non eccedere in regali costosi che potrebbero risultare fuori luogo o far sfigurare gli altri.

Passiamo al punto originalità. Oggi conta forse di più il pensiero che l’oggetto in sé e quindi se portiamo qualcosa che è stato pensato, organizzato, reso bello, probabilmente verrà apprezzato ancora di più. Allora, cerchiamo di dare sfogo alla nostra immaginazione, sempre con gusto e discrezione, ed inventiamo regali che sono preparati ad hoc, per esempio dei dolci o biscotti fatti da noi, o magari una bottiglia elegante del nostro miglior olio di campagna, e perché no, dei pacchi di pasta eleganti ed artigianali della nostra terra. Tutto ciò che serve per dimostrare la passione ed il tempo dedicato nella scelta del nostro regalo.

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle nostre deliziose novità

Non amiamo lo spam. Puoi cancellarti quando vuoi.