Quando ci troviamo davanti allo scaffale della pasta siamo di fronte ad una incredibile scelta di varietà di marche, formati, tipologie e prezzi differenti. Se infatti, soltanto nel secolo scorso, la scelta era solo fra poche marche, regionali e nazionali, certamente industriali, oggi abbiamo una grande varietà di marche soprattutto di numerosi pastifici artigianali di nuovissima generazione che offrono forme di pasta invitanti con differenti tipologie di grani, comunicando antiche ricette in pacchi praticamente “nudi” e semplici. In pochi anni, infatti, c’è stata un’evoluzione velocissima del prodotto dovuta principalmente ad un calo pro capite del consumo ed una cresciuta attenzione da parte del consumatore verso la qualità. Proprio per questo si è molto più attenti agli ingredienti base del prodotto: grano, acqua e, perchè no, anche l’aria. Quindi, tornando al nostro scaffale, cosa facciamo per prima cosa? Certamente scegliamo il tipo di pasta che ci piace alla vista, poi una volta individuato il pacco che più ci aggrada, dovremmo leggere attentamente l’etichetta per capire dove e come è stato prodotto. Visto che purtroppo, in termini di filiera, l’origine del grano duro ancora per legge non può essere etichettato, quanto meno la nostra scelta dovrebbe ricadere verso le paste artigianali dove all’80% dovremmo essere sicuri di trovare grano duro siciliano o quanto meno italiano. Il costo di una pasta artigianale dovrebbe essere mediamente più alto. Stiamo parlando di circa 60/90 cents di differenza dalla pasta industriale…. ma ne vale la pena o no?

Morbi vitae purus dictum, ultrices tellus in, gravida lectus.

AUTHOR

Margherita Tomasello Terrasi

CATEGORY

News

POSTED ON

15 Febbraio 2020

SOCIAL

Accademia

Certo che ne vale la pena. La nostra salute vale assolutamente più di pochi centesimi. E non solo aiutiamo la nostra salute, ma anche un comparto, quello cerealicolo ed artigianale, che ha bisogno di essere sostenuto. Oggi ci sono tantissimi piccoli imprenditori che stanno cambiando il mondo della pasta e questi, a mio avviso, vanno premiati, anche perchè offrono un prodotto di eccellenza e di grande qualità. La prossima volta che andrete al supermercato, o al vostro negozio di fiducia, fermatevi un pò di più davanti agli scaffali e prestate attenzione: ogni pacco di pasta artigianale comunicherà non soltanto la qualità, ma il sacrificio, la passione e l’attenzione di ogni singolo momento di produzione a questo meraviglioso prodotto.

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani informato sui nostri consigli

Non amiamo lo spam. Puoi cancellarti quando vuoi.