Project Description

“Il cibo nutre il corpo, ma i fiori l’anima” questo è Gioacchino Vitale quando parla dei suoi fiori, il ristoro dell’anima, il polline della vita. Gioacchino è innamorato del suo lavoro che da generazioni porta avanti con i suoi fratelli. Possiede uno dei più antichi vivai e negozi di Palermo, Vitalflora, dove si respira aria fresca, profumata e, soprattutto, di vera amicizia. Gioacchino, infatti, è quell’amico che tutti vorremmo avere, sincero, leale, affettuoso e sempre pronto a darti una mano. Non solo ti avvolge con il suo carattere allegro, ma ti fa sognare un mondo fatto di preziosi fiori e bellezze uniche. La sua famiglia è il centro della sua esistenza; sua moglie lo collabora amorevolmente e tutti i loro sforzi sono focalizzati sul bene ed il futuro dei loro due figli. Presidente Provinciale Federfiori Confcommercio Palermo e Vicepresidente Federfiori Confcommercio Sicilia, Gioacchino riesce ad unire l’impegno per il lavoro e la dedizione alla sua famiglia senza mai tralasciare nulla, con grande serietà e professionalità, mettendo amore e passione in tutto quello che fa. Oggi ha voluto dedicarci un suo piatto in onore del mese di Maggio che ha come fiore protagonista la Rosa.

Piatto
Foto 1

CHEF

Gioacchino Vitale

CUCINA

Palermitana

DIFFICOLTA’

facile

DATI PER LA PREPARAZIONE

20 min
Prep

15 min
Cottura

35 min
Totale

4 Persone
Dosi

La Ricetta

INGREDIENTI
  • Pasta tagliatelle larghe 450 gr
  • Prosciutto cotto magro 200 gr

  • Olio evo 30 cl

  • Rose edibili di colore rosa n.3

  • Panna fresca liquida 200 gr
  • Scalogno 40 gr

  • Noce moscata q.b.

PREPARAZIONE
  • Per preparare le tagliatelle ai petali di rosa cominciate mettendo l’acqua per la pasta sul fuoco e intanto tritate lo scalogno, versatelo in un tegame insieme all’olio extravergine d’oliva facendolo dorare e mescolandolo per evitare che si attacchi al tegame
  • Tagliate il prosciutto cotto a cubetti e mettetene da parte 50 gr per la guarnizione finale
  • Quando lo scalogno si sarà ben dorato, aggiungete 150 gr di prosciutto cotto a cubetti

  • Lasciate soffriggere a fiamma viva per pochi minuti, fin quando non cambieranno leggermente colore; aggiungete la panna liquida e grattugiate la noce moscata a vostro piacimento
  • Aggiungete anche sale e pepe bianco e, dopo aver mescolato il tutto, spegnete il fuoco e frullate con un frullatore ad immersione fino a quando avete ottenuto una crema liscia ed omogenea

  • A questo punto, mettete a cuocere la pasta e nel frattempo staccate delicatamente tutti i petali dalle rose edibili pulendoli con un panno umido e facendo molta attenzione a non rovinarli tagliandoli a listarelle sottili

  • Scolate la pasta al dente e conservate dell’acqua di cottura per rendere il condimento cremoso e più liquido; mescolate e aggiungete i 50 gr di prosciutto cotto tenuti da parte in precedenza e le listarelle di petali mescolando delicatamente. Servite le tagliatelle ai petali di rosa ben calde. Per la decorazione del piatto bastano 5 petali interi da poter inserire nei bordi del piatto.

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle nostre deliziose novità

Non amiamo lo spam. Puoi cancellarti quando vuoi.