Project Description

Trecce Sicilia naturalmente al sugo di granchi

Dalla Puglia arriva questa meravigliosa ricetta mandata da un nostro consumatore di pasta Sicilia naturalmente. L’ingrediente principale del piatto è il granchio favollo, nominato con il termine “pelose” dagli abitanti dell’Apulia. Questo succulento crostaceo dà vita ad un piatto ricco di sapori e colori. Nonostante il gusto sia ricco la preparazione risulta semplice:

Piatto
Piatto 2

CHEF

Anonimo

CUCINA

siculo/pugliese

DIFFICOLTA’

Media

DATI PER LA PREPARAZIONE

30 min
Prep

20 min
Cottura

50 min
Totale

4 Persone
Dosi

La Ricetta

INGREDIENTI
  • Trecce Sicilia 400 gr
  • Polpa di pomodoro 350 gr
  • Olio extra vergine di oliva 50 gr

  • polpa di granchio 150 gr
  • Sale e pepe qb
PREPARAZIONE
  • Prendere il pomodoro pelato, versarlo in una ciotola, e a mano strizzare i pomodori in maniera da sminuzzarli. Si otterrà così un composto simile ad una passata, ma con una consistenza più decisa, dato che il pomodoro sarà ancora ben percepibile al morso. Mettere il sugo da parte e passare ai fornelli.

  • In una padella capiente far soffriggere uno spicchio d’aglio in abbondante olio, ed una volta raggiunto il bollore, aggiungere i crostacei e lasciar cuocere per un paio di minuti.

  • Rimuovere l’aglio e aggiungere il pomodoro pelato. A questo punto, non resta che lasciar cuocere il sugo a fuoco lento con un coperchio per 45 min/1h. In questo modo il liquido in eccesso si assorbirà ed il sugo si insaporirà cuocendo con i crostacei.

  • Nel frattempo cuocere la pasta (si consigliano le trecce di Sicilia naturalmente) e scolarla molto al dente.

  • Scolata la pasta, spadellare le trecce con il granchio versando la polpa di pomodoro.

  • Servire ben caldo con l’aggiunta di una spolverata di pepe.

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle nostre deliziose novità

Non amiamo lo spam. Puoi cancellarti quando vuoi.