Descrizione Progetto

Spaghetti alla Ferdinandea

Chef Giovanni Lorenzo Montemaggiore ci presenta un vero e proprio capolavoro, non solo di gusto ma anche di presentazione. La sua attenzione per i particolari e per le materie prime usate fanno di questo piatto un opera d’arte culinaria che ci delizia non solo nel gusto ma anche nella presentazione finale del piatto.

Foto Spaghetti alla Ferdinandea
montemaggiore giovanni

CHEF

Giovanni Lorenzo Montemaggiore

CUCINA

Siciliana

DIFFICOLTA’

Media

DATI PER LA PREPARAZIONE

20 min
Prep

30 min
Cottura

50 min
Totale

10 Persone
Dosi

La Ricetta

INGREDIENTI
  • Spaghetti 1 kg

  • Spatola sfilettata 500 gr

  • Aglio n.4 spicchi

  • Pomodorini ciliegino 1 kg

  • Gamberetti di Sciacca sgusciati 300 gr

  • Olio evo 200 ml + 500 ml

  • Pan grattato di pancarrè e di pane normale (tostato) 400 gr

  • Caciocavallo grattugiato 200 gr

  • Vino bianco 500 ml

  • Rucola n.2 mazzetti
  • Zucchine genovesi (verdi) tagliate a fiammifero/julienne n. 5
  • Peperoncino e sale qb
PREPARAZIONE
  • Tagliare le Zucchine genovesi a fiammifero/julienne e friggerle in olio evo, mettere poi a depositare in un colapasta.

  • In un tegame capace porre un po’ d’olio evo l’aglio tritato o frullato e lasciar riscaldare, aggiungere il ciliegino e la spatola, dopo qualche minuto bagnare con il vino e lasciar sfumare, allungare con del brodo o acqua bollente e far finire di cuocere, aggiustare di sale e peperoncino.

  • Lessare la pasta ed a metà cottura versarla dentro il tegame con la spatola, lasciar finire di cuocere, allungando con acqua di cottura ed aggiungere i gamberetti negli ultimi 5 minuti, tirandola al dente, spegnere, aggiungere il formaggio e mantecare sufficientemente.

  • Sul fondo del piatto ben caldo disporre un nido di pasta attorcigliata con una parte del pesce, sopra disporre delle foglioline di rucola, la julienne di zucchine fritte ed in ultimo una pioggia di pan grattato tostato.

  • Il tutto deve simulare l’Isola Ferdinandea, con il suo cono, le sue alghe di vario genere ed i lapilli di lava che spesso la coprono.

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle nostre deliziose novità

Non amiamo lo spam. Puoi cancellarti quando vuoi.