Project Description

Un tipico piatto siciliano raccontato dal nostro Team manger chef Mariano Carbonetti per augurarvi un sereno e gustoso ferragosto.

Note storiche:
Appartiene alla famiglia dei pomodori e delle patate. La melanzana ha una lunga storia: dall’India, furono gli Arabi a diffonderla in Occidente, tuttavia raggiunse l’Europa soltanto nel XV° secolo. Esistono numerose verietà di questo ortaggio, tutte gustose: la lunga, violetta, la tozza e la bianca. Le melanzane possono cucinarsi in differenti modi, il piatto proposto oggi da Accademia Siciliana della Pasta, è uno dei più apprezzati nella nostra isola, specialmente in questo periodo dell’anno, dove stagionalità del prodotto e gusto si incontrano.

si
mariochef pagina 1

CHEF

Mariano Carbonetti

CUCINA

siciliana

DIFFICOLTA’

Media

DATI PER LA PREPARAZIONE

20 min
Prep

40 min
Cottura

60 min
Totale

6 Persone
Dosi

La Ricetta

INGREDIENTI
  • Melanzane piccole kg. 1
  • Pomodori maturi kg. 1
  • Olio extra vergine di oliva qb

  • Caciocavallo fresco 200 gr

  • Cipolle 2
  • Basilico e menta qb

  • Aglio 2/3 spicchi
  • Sale e pepe qb
PREPARAZIONE
  • Togliete il gambo alle melanzane e praticate lateralmente su ciascuna di esse, un piccolo taglio a croce, entro il quale infilerete un pezzetto d’aglio, un pezzetto di formaggio caciocavallo, sale, pepe e un pò di menta.

  • Soffriggetele in padella da ogni lato e disponetele in tegame, possibilmente in piedi, una accanto all’altra. Versatevi sopra la salsa di pomodoro, preparata nel modo consueto con la cipolla e il basilico, ma solo parzialmente cotta. Dovrà infatti ultimare la cottura, a fiamma bassa, insieme alle melanzane, per circa 40 minuti.

  • Quando le melanzane saranno cotte, servitele fredde, sopra un crostone di pane casereccio tostato, possibilmente ottenuto da ottime farine siciliane.

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle nostre deliziose novità

Non amiamo lo spam. Puoi cancellarti quando vuoi.