Project Description

E’ proprio così che mangiano gli Chef a casa loro? Ce lo racconta il nostro Team Manager chef Mariano Carbonetti.

Una domanda che di sovente pongono alle mogli o compagne degli chef, è proprio questa.

Spesso presi dalla frenesia e dagli stressanti tempi del lavoro, svolto in cucina nella loro quotidianità lavorativa, gli operatori del settore enogastronomico, amano nutrirsi con il gusto della semplicità.

Ogni giorno impegnati nella lavorazione di alimenti di eccellente qualità, tra cui astici e aricciole, molluschi e crostacei di grande  valore nutrizionale ed economico, carni costose, dalle classiche nutrite con i pascoli delle nostre terre,  fino ad arrivare alla costosissima carne di Kobe, che si alleva nella provincia giapponese dell’Hyògo – Wagyù e che può arrivare a costare fino a 1000 € al chilo, aspettano il momento giusto per godere del gusto della semplicità nel calore dei loro focolari domestici.

Partendo dalla semplicissima ma apprezzata pasta al pomodoro fresco e basilico, alla pasta con i tenerumi e cucuzza lunga, agli spaghetti cacio e pepe, alle fettuccine con pic-pac, non tralasciando il gusto imbattibile della pasta con olio e parmigiano o anche il semplice piatto di riso in bianco, riescono a soddisfare la loro innegabile voglia di gusti delicati e agresti.

Giornalmente, tutti gli chef che gestiscono varie attività ristorative, si trovano infatti a ricercare accostamenti tra alimenti vari, salse e salsine per accompagnare i sempre più richiesti piatti gourmet.

E’ da notare però, che anche i più ricercati i piatti, espressione artistica dei grandi chef, annoverano tra i loro ingredienti, elementi semplici che si accostano sempre più, ai meno citati piatti del mondo contadino o delle borgate marinare.

Alcuni di loro, appena possono, scappano in campagna per coltivare i loro ortaggi: melanzane, particolari pomodori di eccellente qualità basilico fresco e aromi inebrianti.

Altri amanti della quiete e tranquillità che solo il mare gli può offrire, imbracciano canne da pesca, secchiello, esche e cappellino e si recano sulle rocce, a sfidare l’astuzia dei pesci che vivono in prossimità della costa.

Un giorno passato al mare, diventa così pretesto per creare piatti semplici, ma sempre presentati con l’amore, che contraddistingue questi infaticabili lavoratori, che possono di tanto in tanto pensare a loro stessi e ai loro cari.

Nasce da uno di questi momenti di relax, un piatto semplice ma di eccellente qualità.

Spaghetti con ragout di pescetti di scoglio, crema di mentuccia fresca e dadolata di pomodorini datterino.

pesca 6b
mariochef pagina 1

CHEF

Mariano Carbonetti

CUCINA

siciliana

DIFFICOLTA’

Media

DATI PER LA PREPARAZIONE

25 min
Prep

30 min
Cottura

55 min
Totale

4 Persone
Dosi

La Ricetta

INGREDIENTI
  • Spaghetti 300 gr
  • Pescetti da canna 800 gr
  • Pomodoro datterino 300 gr
  • Cipolla piccola n. 1

  • Carota n. 1
  • Aglio n. 6 spicchi

  • Mandorle pelate 100 gr
  • Mentuccia fresca n. 2 mazzetti

  • Sale e pepe qb
  • Vino bianco 20 cl

  • Peperoncino fresco n. 1 bacca
  • Costa di sedano n. 1
  • Olio evo 50 cl

PREPARAZIONE
  • In una larga padella con bordi alti, fate dorare un trito di carote sedano e cipolla in olio Evo. Appena ben rosolato, ponete i pescetti ben puliti al suo interno e fate crogiolare per una decina di minuti, spruzzate di vino bianco e fate evaporare.

  • Unite adesso del buon brodo, fino a coprire i pesci, gustate di sale, pepe e continuate la cottura per 5/6 minuti.
    Aggiungete i pomodorini tagliati a quadrucci, qualche fogliolina di menta fresca, continuate la cottura per altri 5 minuti aggiungendo il peperoncino sminuzzato.

  • Cuocete gli spaghetti in acqua salata, scolateli e conditeli con il sughetto preparato in precedenza.
    Impiattare su un piatto grande, ponendo una torre di spaghetti al centro, la crema di mentuccia è la crudaiola di pomodorini al suo lato.

In questa maniera il gusto per la pesca si trasformerà inevitabilmente in una portata semplice e gustosa.

Parola Di Chef
Mariano Carbonetti 

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle nostre deliziose novità

Non amiamo lo spam. Puoi cancellarti quando vuoi.